Evoluzione
I numeri del successo
Scopri
Misurare
l’eleganza

Quando si indossa un capospalla Lardini è impossibile non sentirne sulla pelle la qualità. Quello che non si percepisce è come quella qualità sia quantificabile. 1.400 persone che mettono ogni giorno a disposizione delle creazioni Lardini l’insostituibile esperienza delle loro mani.

Quasi 200 passaggi, quelli che un tessuto deve attraversare per trasformarsi in un capospalla Lardini. Dal finissaggio, che impedisce alla pezza di deformarsi e garantisce una vestibilità impeccabile, attraverso il taglio, i 150 passaggi di assemblaggio, fino alle oltre 20 stirature.

20.000 metri quadrati di macchinari all’avanguardia progettati per ottimizzare il lavoro sartoriale, nel rispetto dell’ambiente e del meraviglioso territorio delle colline marchigiane.

Traguardi internazionali

Ogni giorno oltre 2000 capi lasciano Filottrano per raggiungere i quattro angoli del globo in 700 boutique multi-brand.

Il viaggio delle collezioni Lardini è iniziato in Italia, a Milano, capitale internazionale del Made in Italy, dove è nato il primo showroom dedicato: 1100mq in un prestigioso stabile di via Manzoni.

Nel 2016 l’oriente ospita i primi Flagship Store a Seoul, Daegu e Busan in Corea del Sud, punto strategico che ha portato la società in breve tempo anche in Cina.

Nel 2017 aprono i due più importanti negozi monomarca a Milano, in pieno quadrilatero della moda, e a Tokyo, nel quartiere di riferimento del lusso.

Nello stesso anno vengono inaugurati a Madrid tre corner all’interno dei department store El Corte Inglés.

Nel 2019 Lardini conquista l’Australia con l’opening di due shop in shop presso i luxury department store di Harrolds a Sydney e Melbourne.